UZBEKISTAN

DAL 09 AL 16 OTTOBRE

L’Uzbekistan racchiude una cultura millenaria ed è la ricca quanto sfaccettata sintesi di innumerevoli civiltà, religioni, lingue e popoli che si sono susseguiti sul suo territorio nel corso del secoli. Alla sua guida vi sono stati condottieri dai nomi leggendari come Alessandro Magno, Gengis Khan, Tamerlano, che accanto alla sete di conquista seppero coltivare il gusto per l’arte, la filosofia, la scienza, raccogliendo alle loro corti i più importanti artisti e intellettuali dell’epoca.

Venerdi 09 Ottobre: Pinerolo/ Milano Malpensa/Urgench

Partenza da Pinerolo per l’aeroporto di Milano Malpensa. Disbrigo delle formalità aeroportuali e partenza con volo per Urgench. Pasto e pernottamento a bordo.

Sabato 10 Ottobre:Urgench

Arrivo a Urgench. Trasferimento in bus a Khiva e sistemazione in hotel per il riposo. Visita della cittadina, vera perla dell’architettura islamica e antico centro della Via della Seta tra i meglio conservati. Il suo centro storico e la sua cinta muraria in mattone crudo è stata integralmente restaurata, facendone una vera e propria città-museo: si inizia, entrando dalla porta ovest, con la bella madrasa di Amin Khan, il tozzo minareto di Kalta Minor e la famigerata fortezza “Kunya Ark”, per proseguire per le stradine visitando le numerose madrase ed antiche moschee che si susseguono lungo il percorso. Degne di nota sono la moschea Juma, edificato sopra l’antico luogo di culto del VIII/XI secolo, il cui interno è sorretto da una serie di colonne in legno, e la madrasa Islam Kohja. Seconda colazione in ristorante. Cena e pernottamento.

Domenica  11 Ottobre: Khiva/Bukhara

Prima colazione. In mattinata partenza in treno alla volta di Bukhara. Arrivo nel primo pomeriggio e seconda colazione. Inizio delle visite con sosta alla necropoli di Chor Bakr ed alla residenza estiva degli emiri Bukhara di Mokhi Khossa. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Lunedi 12 Ottobre: Bukhara

Prima colazione. La città divenne uno dei centri più importanti della Via della Seta e conobbe il suo periodo di maggior splendore durante il periodo samanide, tra il IX ed il X secolo d.C. quando divenne il cuore religioso e culturale dell’Asia Centrale. Intera giornata di visita del centro storico, in gran parte risalente al periodo del khanato tra il XVI ed il XVII secolo: la vita ruota intorno alla piazza Labi Hauz, al cui centro si trova una grande vasca attorno alla quale sorgono negozi e caffè all’aperto; visita in particolare della grande Moschea e del bellissimo minareto Kalon, il Mausoleo di Ismail Samani, la cittadella chiamata Ark, le madrase Kukeldas, di Ulug Begh e Aziz Khan, i resti della madrasa di Chor Minor con i suoi quattro minareti, i bazar ecc. Seconda colazione. Cena e pernottamento.

Martedi 13 Ottobre: Bukhara/Samarcanda

Prima colazione. Di primo mattino partenza in bus per Samarcanda. Lungo il percorso si effettueranno soste a Sachri Sabz, città natale di Tamerlano: si visiteranno le rovine del Palazzo d’Estate, il Mausoleo di Jehangir, figlio prediletto di Tamerlano, e la Moschea Kok Gumbaz edificata da Ulugh Beg nel 1437. Seconda colazione. Arrivo a Samarcanda verso sera, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Mercoledi 14 Ottobre:Samarcanda

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita della città simbolo dei luoghi della Via della Seta: la grandiosa piazza Registan con le tre straordinarie madrase di Ulug Begh, Shi Dor e Tilya-Kari, famose per la purezza delle linee e l’eleganza delle maioliche turchesi; il monumentale complesso dei mausolei Sach-i-Zinda; la moschea Bibi-Khanym, che sbalordisce per la ricchezza del decoro; il museo del sito archeologico di Afrassiab, l’antica Samarcanda abbandonata all’inizio del XII secolo dopo la conquista dei mongoli, l’osservatorio di Ulugh Begh. Seconda colazione. Cena e pernottamento.

Giovedi 15 Ottobre: Samarcanda/Tashkent

Prima colazione. In mattinata continuazione delle visite di Samarcanda, tra cui il bellissimo mausoleo di Gur Emir, che ospita la tomba del grande Tamerlano, e del bazar Syob, il più grande della città e situato vicino alla moschea di Bibi Khanym. Seconda colazione. Nel pomeriggio partenza in bus per Tashkent. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Venerdi 16 Ottobre : Tashkent/Milano Malpensa/Pinerolo

Prima colazione. Mattinata di visita della città: le madrase Kukeldash e Barak Khan, la piazza e la moschea Khasty, il bazar Chorsu, la piazza del teatro dell’opera Navoi, la Piazza dell’Indipendenza, Amir Temur Square ed un breve giro in metropolitana tra le stazioni storiche. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea Uzbekistan Airways con arrivo in serata. All’arrivo, trasferimento a Pinerolo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (min 25 persone)            € 1890,00 

TASSE AEROPORTUALI       incluse da riconfermare 21 giorni prima     

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA su richiesta                                    

TARIFFA GARANTITA ENTRO IL IL 31 MARZO

DOPO TALE DATA LA TARIFFA SARA’ DA RICONFERMARE

La quota comprende:

– Trasferimento da Pinerolo per l’aeroporto di Milano Malpensa andata e ritorno;

– Volo Uzbekistan Airlines da Milano in classe economica

– Treno Urgench/Bukhara

– Tour su base privata con bus con a/c  e Guida locale parlante italiano a seguito

– Tutte le visite, le escursioni e gli ingressi menzionati

– Sistemazione in camera doppia in hotel 4* : Registan Plaza Samarcanda, Asia Khiva, Grand Mir Tashkent, Asia Bukhara/Orient Star o similari

-Trattamento di pensione completa durante il tour /Acqua ai pasti

-Cena con spettacolo a Bukhara / Pranzo presso famiglia locale a Samarcanda

– Facchinaggio, mance

– Assicurazione sanitaria e bagaglio e annullamento dietro ricovero ospedaliero/certificato medico

– Accompagnatore d’agenzia

La quota non comprende:

– extra in genere; attività opzionali, tasse di soggiorno; i pasti e bevande ove non specificati; ingressi o escursioni non indicate;

-Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”

ALLA PRENOTAZIONE ACCONTO DI €  600,00

SALDO ENTRO IL 09/09/2020

E’ NECESSARIO PASSAPORTO CON VALIDITA’ RESIDUA DI ALMENO 6 MESI.

La verifica di scadenza del proprio documento d’identità è di esclusiva responsabilità del viaggiatore

CONDIZIONI E PENALITA’ PER VIAGGI DI GRUPPO

30% della quota di partecipazione sino a 60 gg di calendario prima della partenza

40% della quota di partecipazione da 59 a 30 giorni di calendario prima della partenza

50% della quota di partecipazione da 29 a 15 giorni di calendario prima della partenza

75% della quota di partecipazione da 14 fino a 10 giorni lavorativi (escluso comunque il sabato) prima della partenza

100% della quota di partecipazione dopo tali termini.

La quota d’iscrizione e polizze assicurative NON SONO MAI RIMBORSABILI. Nessun rimborso per mancata presentazione alla partenza, per irregolarità o mancanza della carta d’identità o per interruzione del viaggio già iniziato